Finanziamenti per estinguere debiti a saldo e stralcio

Siamo operativi in tutta Italia

Superbonus per isolamento ambienti non riscaldati? Ok se si eliminano i ponti termici


superbonus ambienti non riscaldati

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Coibentare le pareti del box interrato e/o il pavimento dei balconi e far rientrare la spesa nel Superbonus. Possibile? Sì, possibile se questi interventi sono necessari per eliminare i ponti termici.

In questo caso la detrazione spetta, senza se e senza ma. A ribadirlo l’Agenzia delle Entrate che nella risposta 665 del 6 ottobre scorso, conferma così quanto sostenuto giusto un anno fa con la risoluzione 60/2020 che già aveva aperto a questa possibilità.

>> Vorresti ricevere notizie come queste? Clicca qui

Secondo l’Agenzia, infatti, per valutare l’ammissibilità o meno delle spese bisogna considerare il risultato finale e quindi anche gli interventi di isolamento esterno degli ambienti non riscaldati necessari al miglioramento dei ponti termici degli ambienti riscaldati possono godere della detrazione.

Dilazione pagamenti e agevolazioni fiscali

Siamo operativi in tutta Italia

Leggi anche: Coibentazione tetto: sì al 110 se non si esegue anche quella del solaio sottostante

Il caso analizzato dalle Entrate

Ad interpellare le Entrate è stato un contribuente intenzionato ad eseguire una serie di interventi di consolidamento e di risparmio energetico in un mini condominio composto da due appartamenti al piano terra e al primo piano, e da due box nel seminterrato.

I chiarimenti richiesti riguardavano, appunto, la possibilità di far rientrare anche la coibentazione di queste ultime strutture nell’ambito dell’agevolazione, chiaramente dopo aver realizzato il cappotto su una superficie superiore al 25% di quella a confine con i vani riscaldati. Il tutto per per garantire un risultato ottimale.

>> Superbonus, su quanti immobili si può sfruttare?

In sostanza a parere del contribuente anche la coibentazione del box e dei balconi dovrebbe essere oggetto di Superbonus quando serve ad evitare ponti termici e quindi a contribuire al miglioramento complessivo della coibentazione dell’edificio.

Prestiti e agevolazioni per le imprese

Siamo operativi in tutta Italia

Una indicazione che ha trovato l’Agenzia del tutto d’accordo.

Non perderti: Cappotto termico condominio, soluzioni per non restringere i balconi aggettanti

L’obbiettivo finale

Nella risposta, infatti, si sottolinea che oltre ai lavori che verranno eseguiti sulle facciate esterne degli ambienti riscaldati (ovvero lungo il perimetro del piano rialzato e del piano primo), l’Agenzia ritiene di poter dare il suo palcet alla detrazione anche per quelli effettuati sulle facciate esterne degli ambienti non riscaldati (ovvero lungo il perimetro del piano seminterrato e del piano sottotetto) nonché su alcuni elementi di aggetto (gronda e balconi).

>> Superbonus isolamento soletta garage: spesa ripartita tra i condomini

La motivazione è chiara: il Superbonus è ammesso “qualora il rispetto ed il miglioramento dei requisiti energetici previsti dalla normativa di riferimento venga opportunamente certificato dal competente tecnico abilitato, in relazione alle porzioni dell’isolamento esterno degli ambienti non riscaldati necessari al miglioramento dei ponti termici degli ambienti riscaldati (ovvero le porzioni di facciate delimitanti il sottotetto e l’autorimessa al piano seminterrato, lo sporto di gronda e l’intradosso e/o estradosso dei balconi)”.

Potrebbe interessarti: Muffe e ponti termici: tipologie e normativa di riferimento per la verifica

Agenzia ed ENEA su fronti opposti

In sostanza, a parete delle Entrate, non c’è dubbio che quando si tratta di interventi complementari e accessori al fine di completare l’opera a regola d’arte anche le spese per le pareti “fredde” possono rientrare nell’agevolazione.

Un parere che cozza con quanto sostenuto da ENEA che continua ad escludere questa possibilità.

A questo punto forse sarebbe il caso di un minimo di coordinamento.

Consigliamo

Per approfondire il tema, suggeriamo la lettura di questi volumi:

Gli isolanti termici in edilizia

Gli isolanti termici in edilizia

Massimo Rossetti, Domenico Pepe, 2020, Maggioli Editore

Finanziamenti per estinguere debiti a saldo e stralcio

Siamo operativi in tutta Italia

Il tema degli isolanti termici per l’edilizia rappresenta uno dei più importanti ambiti nel settore delle costruzioni contemporaneo. I livelli progressivamente crescenti nella richiesta di contenimento dei consumi energetici da un lato e le ricadute di…

Superbonus 110%

Superbonus 110%

Antonella Donati, 2021, Maggioli Editore

Il Superbonus 110%, prorogato al 2022, continua a essere fonte di dubbi e criticità anche in considerazione dei diversi interventi interpretativi dell’Agenzia delle Entrate. Il presente testo vuole essere uno strumento operativo per affrontare le questioni più problematiche…

Foto:iStock.com/scalatore1959

Source

“https://www.ediltecnico.it/94438/superbonus-isolamento-ambienti-non-riscaldati-ok-se-si-eliminano-i-ponti-termici/”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Mutui anche per liquidità

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: