Simona Ventura, il tragico lutto che l'ha devastata: "Non ti dimenticheremo mai"

Duro colpo per Simona Ventura. La conduttrice di recente si è mostrata addolorata per la tragica e improvvisa scomparsa di una persona a lei molto cara. Ecco cosa è successo alla conduttrice

Simona Ventura è una delle conduttrici più apprezzate della televisione italiana. Con il suo inestimabile talento e la sua audacia riesce sempre a tenere incollati sul piccolo schermo milioni di telespettatori. "Super Simo" Ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo con Miss Muretto e Miss Universo nel 1988 quando aveva circa vent'anni. Da quel momento il suo successo è stato incredibile e  tutto in salita. Ha debuttato in tv al fianco di Giancarlo Magalli nel format Domani Sposi, per poi passare alla trasmissione sportiva Quelli che il calcio, dove la conduttrice ha lavorato per ben dieci anni dal 2001.

Successivamente ha prestato il suo volto per Le Iene, Mai Dire Goal, X Factor e L'Isola dei Famosi. Senza dimenticare nel 2004 il Festival di Sanremo. Quest'anno, insieme a Paola Perego, l'abbiamo vista al timone del programma Citofonare Rai 2, in onda ogni domenica mattina sulla seconda rete nazionale. Con Mediaset, invece, è stata impegnata di recente nella conduzione della trasmissione ideata da Maria De Filippi Ultima Fermata, che purtroppo non ha ottenuto i risultati attesi con lo share. Forse non tutti sanno che la conduttrice nel 2014 ha adottato una bambina di nome Carlotta, che oggi ha due mamme, Simona, appunto, e la madre biologica, una parente che non ha potuto tenere la bambina.

Simona Ventura, il terribile lutto che l'ha segnata nel profondo

In questi ultimi giorni Simona Ventura ha rivelato di essere distrutta per un'improvvisa perdita. Completamente affranta, la conduttrice ha annunciato la terribile scomparsa di Don Raimondo, spendendo per lui parole toccanti con un post sul suo profilo Instagram che ha commosso tutti. Custode della chieda Stella Maris, il parroco viveva in Sardegna, dove Simona si reca ogni anno per le vacanze dal 1987. Una persona molto speciale per la presentatrice, che ha riempito di complimenti Don Raimondo, spiegando come le sue omelie fossero sempre diverse e originali, e che la sua empatia riusciva a conquistare sempre tutti i fedeli: "Per permettere alle tante persone di poter accedere alla messa, non le faceva durare mai più di mezz'ora", ha spiegato Ventura ricordando l'uomo di chiesa. Poi la conduttrice ha chiarito che lui non era il "parroco dei vip", come molti lo hanno spesso definito, ma "il parroco di tutti", aggiungendo che sarà impossibile dimenticarlo.

Leggi anche: Malore per Lory Del Santo nel locale di Flavio Briatore: come sta l'ex naufraga

Articolo precedenteAvete mai visto Romina Power in bikini? Spunta la foto che lascia senza parole: a 70 anni un fisico invidiabile
Articolo successivoTerremoto Mediaset, Silvia Toffanin soffia il posto a Maria De Filippi: ecco dove la vedremo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui